Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2012

Primo Simposio internazionale di Scultura in Calabria

di Gaetanina Sicari Ruffo Quando l'altro ieri parlavo di novità in senso di sviluppo culturale e non solo di agriturismo, a proposito dei parchi, intendevoiniziative stimolanti e di rilievotali dalasciaredietro di sé tracce significative, destinate a resistere nel tempo per aprire nuovi varchi. Rientra in questa prospettiva il simposio  voluto e sponsorizzato a Palmi da Italia Nostra con il supporto dei Beni Archeologici della Calabria, dall'Assessorato Provinciale della Cultura e della Legalità  di Reggio Calabria,  in collaborazione con lo scultore Maurizio Carnevali e con gli Artisti Marmi Apuani (AMA)  di Carlo Andrei, dal 1 al 5 luglio, nel parco archeologico dei Tauriani che a tutti gli effetti è il Parco Culturale che auspicavo e che s'è materializzato senza che ne avessi prima sentore. Potenza dell'evocazione!

Parchi letterari. Alcune idee che potrebbero dare impulso al rinnovamento in Calabria

di Gaetanina Sicari Ruffo I social media invitano da qualche tempo i cittadini a formulare idee e progetti che possano rilanciare il gusto della sfida e del rinnovamento dei vari territori. In  Calabria, dove tutto mi sembra prevalentemente  stagnante, vorrei suggerire di rivitalizzare  i parchi culturali che qualche  anno addietro sono stati un'idea dello scrittore  Stanislao Nievo, coordinati dalla fondazione Ippolito Nievo che tanto aveva appassionato, concepiti come risorse primarie di sviluppo culturale e oasi di soggiorni piacevoli, chiamati pure: Viaggi nel futuro della Memoria, perché le risorse naturali, economiche, paesaggistiche si sommano alle culturali per suggerire un viaggio  attraverso itinerari del passato e del presente. Un progetto suggestivo, solo in parte utilizzato, con la creazione degli agriturismi e di altre forme che hanno lasciato fuori le attività culturali.

Notti bianche all'Unical 2012. Dal 21 al 23 giugno, appuntamenti di arte, cultura, spettacoli, libri

Riceviamo e pubblichiamo Iniziano le Notti Bianche all’Unical. Una tre giorni - 21, 22, 23 giugno - fitta di incontri e appuntamenti con la cultura, l’arte, gli spettacoli. Un programma intenso e variegato che propone molte delle pubblicazioni della Casa Editrice Pellegrini. Si inizia il 21 giugno alle 18.15 nell’Aula Magna con la presentazione del volume Pietro Bucci. Un ponte verso il futuro” di Alessandro Pagano. Un libro che raccoglie i contributi commemorativi di colleghi ed amici di Pietro Bucci, uno dei padri fondatori dell’Università della Calabria, personaggio di altissimo profilo umano e scientifico e “un ponte” verso il futuro come emblematicamente recita il titolo.

Professioni. Giornalisti esclusi dalla riforma del governo

Fonte Giornalisti Calabria ROMA – Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti sarà chiamato ad esaminare, i prossimi 20, 21 e 22 giugno, lo schema di Decreto del Presidente della Repubblica recante “Riforma degli ordinamenti professionali in attuazione dell’articolo 3, comma 5, del decreto-legge 13 agosto 2011 n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011 n. 148”. Il consigliere nazionale Pierluigi Roesler Franz ha, infatti, diffuso il testo inviato dal presidente del Consiglio nazionale, Enzo Iacopino, contenente le osservazioni formulate dall’Ordine dei giornalisti sullo schema preparato dal Governo, che sono state oggetto di un confronto con il Ministro della Giustizia. “Governo Gattopardo”, tuona Franco Abruzzo, presidente emerito dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia, ricordando che “bisogna attendere il parere del Consiglio di Stato e quello del Parlamento prima che venga riapprovato dal Consiglio dei ministri e pubblicato sulla Gazzetta Ufficial…

Arte. Sera d'estate a Palazzo Arnone. Appuntamento sabato 23 giugno a Cosenza

Sabato 23 giugno prossimo, a Cosenza, Palazzo Arnone, dalle ore 20.00 alle 02.00, si terrà Sera d’estate a Palazzo Arnone, arti visive, musica, teatro e visite guidate ai capolavori della Galleria Nazionale di Cosenza. La serata sarà accompagnata dalle straordinarie note del Conservatorio di Musica “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza con un ricco repertorio che spazierà fra musica antica, romanza italiana dell’Ottocento, musica latina, sonorità e improvvisazioni jazz. Il percorso Oltre il visibile condurrà alla scoperta dei tanti affascinanti segreti che le opere della Galleria Nazionale di Cosenza custodiscono. Sarà possibile inoltre visitare la mostra di arte contemporanea Giulio Telarico - Dialogo con l’ombra e la sua suggestiva installazione La stanza segnata. Alle 20.30 e in replica alle 22.30, nella Sala Luca Giordano della GNC un’attenzione speciale sarà riservata ai piccoli ospiti ai quali la Compagnia Libero Teatro di Cosenza dedicherà la performance interattiva Tele-in-visione…

Un concorso fotografico per mettere in mostra la Calabria

di Gaetanina Sicari Ruffo Mi sembra una bella idea quella proposta da Facebook di raccogliere in un album virtuale le più belle immagini della Calabria  e consegnarle ai visitatori on line. La nostra terra può avere problemi di natura economica ed organizzativa, ma non difetta di bellezze naturali e di angoli sconosciuti tutti da esplorare: chiese, castelli, palazzi storici, mostre interessanti, iniziative sui generis, in località suggestive a mare, in collina, in montagna. Per questo l'invito è rivolto a residenti e ai turisti perché contribuiscano a fare  meglio conoscere la regione. La nostra è stata definita la civiltà delle immagini: servono infatti a suscitare emozioni, pensieri e interventi positivi per sviluppo e rinascita. Dal primo al 31 agosto tutti possono inviare le immagini che più ritengono significative, all'indirizzo di posta elettronica:concorsoilovecalabria@gmail.com. Saranno pubblicate dal primo settembre sulla pagina (www.faebook.com/ilovecalabria).Vincerà ch…

Per il terremoto in Emilia

di Franco Pedatella Il testo è stato ispirato dal ripetersi delle terribili scosse sismiche in Emilia e nei territori circostanti e dal dubbio che esse possano essere state provocate anche da cause legate all’attività dell’uomo: le attività estrattive  tramite trivellazioni del suolo e del sottosuolo.
Scosse, scosse, scosse, ancora scosse! È come se ribelle Madre Terra all’uomo per quel ch’ei le ha fatto fosse. Perciò quel ch’ei costrusse Ella atterra.

Arte. Italia, luogo del cuore del mondo

Prende il via la sesta edizione del Censimento dei luoghi italiani da non dimenticare promosso dal FAI-Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo, per  la prima volta aperto ai cittadini di tutto il mondo, perché la bellezza non ha confini… “Conosci la terra dove fioriscono i limoni?” scriveva Goethe rapito dalla bellezza del paesaggio italiano. È solo una delle tante prestigiose testimonianze di come il nostro Paese, con la sua storia millenaria e il suo straordinario patrimonio d’arte e natura, da secoli incanti l’animo di ogni viaggiatore, diventando spesso la “seconda patria” per ciascun cittadino del mondo. Ed è proprio ai cittadini di ogni nazionalità, italiana o estera, che si rivolge la sesta edizione de “I Luoghi del Cuore”, il Censimento che invita a segnalare, fino al 31 ottobre 2012, il proprio luogo italiano del cuore, quel luogo unico, a cui ci si sente legati, che si vuole proteggere e tutelare per sempre.

Giornalismo. La riforma si autoriforma?

Giornalismo. Riforma dell'OdG, lettera aperta al presidente Iacopino