Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2012

Giornalisti. Le quote 2013

La notte prima di Natale

Da: Le veglie alla fattoria di Didanka di Gogol'.
... Buona lettura e buone feste.
Link: http://www.einaudi.it/libri/libro/nikolaj-gogol-/le-veglie-alla-fattoria-di-dikanka/978880611574http://www.cirdan.it/?p=1024http://www.anobii.com/books/Le_veglie_alla_fattoria_di_Dikanka/9788806314682/017c00b8a8e59114a1/

Cosenza Preziosa. Inaugurata la mostra al Mam

Sogno più non ricordo

Per i lettori, l'estasi poetica del nostro indimenticabile Lorenzo Calogero dalla via delle Stelle, dove ora abita. (G. Sicari Ruffo)


SOGNO PIÚ NON RICORDO
Sogno piú non ricordo.  Erma una luna da l’elleboro  traspare. Illanguiditi nascosti occhi  erano inumani sguardi su le pallide  gote, cosí bene calcolate lungo le strade,  quando, querula rinascente a valle,  guardi chi nell’ora del giuoco del giorno celeste, libero, non fa piú ritorno  e, nascosto, ancora era nell’ora del bosco; e tu giungesti, sola, domani.

Verde amara si confonde l’eco di un’orma liquida col suo destino nel cavo folle, forse, o solo dentro le tue mani.
Forse il melograno ancora trepido  la nuda gioia viva era di un mito.
Una deserta costellazione mutevole  era e rade le vie del cielo, e tu a lei tanto tacita e vicina eri  quanto, per virtú di una sfera,  nascosto era accanto al suo,  dentro una spira, il moto veloce del deserto celeste nel suo cammino  da cui, immota, ella, ora, ti mira.

Lorenzo Calogero da Opere Poetiche vol. II

Premio Graziano 2012. Tre giornate a Rogliano sotto il segno della poesia

Tre intense giornate di musica e poesia hanno caratterizzato l’annuale incontriamoci dell’Associazione culturale ilfilorosso, giornate culminate con la cerimonia di premiazione dei vincitori della Seconda Edizione del Premio Nazionale di Poesia Edita e Inedita Francesco Graziano. Quest’anno tutte le manifestazioni si sono svolte a Rogliano nella suggestiva cornice natalizia di questo piccolo ma vivace paese della valle del Savuto, dove ilfilorosso è nato e dove ha continuato ad avere la sua storica sede. Sono state giornate ricche per la presenza dei tanti amici dell’associazione che sono venuti, come ogni anno, da ogni parte d’Italia e non solo, da New York a Milano, da Roma  a Firenze, da Salerno a Urbino e Modena, ma anche dei vincitori del premio di poesia che da Piacenza a Belluno, Milano a Reggio Calabria si sono inseriti tra i filirossi come se si conoscessero da sempre. E' stata ancora una conferma del carattere particolare della rivista ilfilorosso che, fin da subito, non …

Cosenza Preziosa. Arte orafa in mostra dal 21 dicembre al 30 gennaio. Sarà in esposizione anche il Pendente aureo di Temesa

Carte di Natale 2012. Presepi e carte natalizie in mostra. Inaugurata l'esposizione a Cosenza nel Chiostro del Complesso monumentale di San Francesco di Paola

Premio di poesia “Francesco Graziano” II edizione 2012 Il programma delle iniziative culturali (Rogliano 13-15 dicembre 2012) e i premiati

Provengono un po’ da ogni parte d’Italia i vincitori della seconda edizione del Premio dedicato a Francesco Graziano, poeta e scrittore calabrese, fondatore nel 1986 della rivista ilfilorosso, scomparso prematuramente nel giugno 2009. La cerimonia di premiazione si terrà a metà dicembre nell’ambito di una due giorni culturale, location in quel di Rogliano (Cs). Il programma reso noto dagli organizzatori prevede per giovedì 13, alla Casa delle Culture, l’apertura delle iniziative con l’intitolazione di una sala di lettura a Francesco Graziano e la donazione di un fondo librario alla Biblioteca Comunale. Interverranno il sindaco della città, Giuseppe Gallo; Luigina Guarasci Graziano, presidente de Ilfilorosso, e Antonio Simarco, assessore alla cultura. Seguirà una Tavola rotonda col tema “I filirossi di Francesco”, coordinata dal prof. Vincenzo Ferraro. Tra i relatori: Crocco, Saccà, Marchese, Lenti, Vecellio, Nesci, Sarro; e Sprovieri. Il giorno successivo, al Museo di arte sacra, preced…

Il Grande Fratello. Il libro di Gianni Lannes, presentato a Cosenza da Pellegrini

Itinerari di studio. La Valle del Savuto e S. Lucerna, tra storia, cultura e leggenda