Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2012

Il cimitero di Stoccolma, patrimonio dell'Unesco, dove si celebra il giorno dei defunti

Ponte da brivido: il 3 novembre il cimitero patrimonio dell’Unesco, Skogkyrkogården di Stoccolma, si veste di migliaia di luci per celebrare i defunti. Una ricorrenza da non perdere per vivere la magia della notte in un’atmosfera intima e raccolta.

Suona la campanella. Inizia la scuola per figli e genitori.

Oggi è iniziata la Scuola, una nuova avventura per figli, e per noi genitori.  Qui di seguito, vogliamo condividere con i Navilettori del Blog il pezzo di Roberto Grandinetti, pubblicato su Il Quotidiano della Calabria, in cui ci siamo visti e riconosciuti... A tutti gli scolari, grandi e piccini, il nostro in bocca al lupo.

Surreale quotidiano, la mostra a Roma di Rosario Tortorella

E' morto Roberto Roversi Bologna perde il suo poeta - Bologna - Repubblica.it

Premio Graziano 2012. Le iscrizioni entro il 30 settembre

C’è ancora tempo sino al prossimo 30 settembre, per partecipare alla seconda edizione del concorso di poesia “Premio Graziano” 2012, dedicato all’ideatore e fondatore de “ilfilorosso”, l’associazione che edita da oltre 25 anni, dal lontano 1986, la rivista semestrale omonima di cultura, poesia e letteratura. I poeti che non l’avessero ancora fatto, possono iscriversi entro i termini indicati, e previo versamento di un contributo spese di segreteria di 20 euro, inviando – per la Sezione “Poesia edita” - cinque copie dell'opera a mezzo raccomandata al seguente indirizzo: Associazione  Culturale  ilfilorosso - premio  nazionale  di  poesia c/o Gina Guarasci Graziano, Via Dalmazia 11, 87100 Cosenza; mentre per la sezione “Poesia inedita”, il bando richiede l’invio da una a cinque poesie, tramite posta all'indirizzo sopra indicato, oppure per e-mail all'indirizzo: premiograziano@gmail.com. Maggiori dettagli si possono reperire sul web (www.ilfilorosso.it) o anche al numero +39 3…

Archeologia. Voyager e "Calabria Jones", tre giorni alla ricerca di storia e misteri di Calabria

Fonte: Assessorato Cultura Calabria Roberto Giacobbo, vice direttore di Rai Due e ideatore della trasmissione “Voyager”, su invito dell'Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri, seguirà il progetto di educazione all'archeologia promosso dall'Assessorato Regionale alla Cultura denominato "Calabria Jones" e seguito dagli atenei più importanti del mondo, dalla "Normale" di Pisa alla Sorbona di Parigi. Sara' una tre giorni molto intensa, con incursioni in luoghi soliti e insoliti della regione, con una lettura a volte intrigante, dichiaratamente sulla proiezione misteriosa.

Otto settembre. Luigi Gandolfo, il partigiano "Garibaldi", dall'Appennino ligure alla Calabria

Pittura. Vernissage di "Itinerari Sud: ieri e oggi in Calabria" di Giulia de La Via Mostardi

Appuntamento dal 6 a 16 settembre a Cosenza Di seguito, un nostro articolo sull'artista pubblicato su Il Quotidianod el 14 aprile 2004, a pag. 44.

Rivelazione dello scrittore calabrese Carmine Abate

di Gaetanina Sicari Ruffo Ha vinto il recente Premio Campiello con il suo romanzo La collina del vento(Mondadori), che parla della sua terra d'origine, la Calabria. Appartiene alla cultura arbëreshe¨, ma è nato a Carfizzi in provincia di Crotone nel 1954.  È docente presso una suola media di Trento dove attualmente  risiede ed  autore di romanzi e racconti di successo. La scrittura di Abate è trasparente e tersa, non solo rivolta al recupero memoriale, ma straordinariamente intrecciata ad esperienze mitiche e storiche dal sapore moderno. Egli racconta di famiglie patriarcali e di emigrati che hanno resistito alle mille difficoltà dell'ambiente  e degli eventi, tenendo fede a valori etici intramontabili e perpetuando, attraverso generazioni, l'attaccamento alla terra ed agli affetti più cari, scoprendo le radici dell'amicizia e della cultura che, solo se rinvigoriti, potranno portare alto il vessillo d'una regione antica. CarmineAbate sembra inserirsi nella tradizione d…