Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2009

Casagit: Luisa Lombardo è il nuovo fiduciario per la Calabria. La collega, addetta stampa del Consiglio regionale, succede a Vincenzo D'Atri

Casagit Calabria
REGGIO CALABRIA – E’ Luisa Lombardo il nuovo fiduciario per la Calabria della Casagit, la Cassa autonoma di assistenza integrativa dei giornalisti italiani.La collega, 34 anni, addetta stampa del Consiglio regionale della Calabria, succede al fiduciario uscente, Vincenzo D’Atri, e manterrà l’incarico fino al 2013. Accanto a lei, nella Consulta regionale, ci sono Pier Paolo Cambareri, anche lui 34enne, giornalista del quotidiano “Calabria Ora”, eletto delegato nazionale insieme alla Lombardo, e lo stesso D’Atri.La Consulta regionale della Casagit, riunitasi per la nomina del fiduciario alla presenza del segretario del Sindacato dei Giornalisti della Calabria, Carlo Parisi, ha già le idee chiare: “Vanno innanzitutto verificati, direttamente con gli amministratori delle strutture convenzionate, – fa notare Luisa Lombardo – quali siano i motivi che hanno impedito il normale funzionamento dei servizi attivati in Calabria”.Nel programma fissato dalla Consulta ci sono anche:…

Sindacato Giornalisti: uffici chiusi fino al 31 agosto

Fnsi - SGCREGGIO CALABRIA – Anche il Sindacato dei giornalisti della Calabria si fermerà nel mese di agosto: gli uffici dell’associazione, dell’Inpgi e della Casagit resteranno chiusi da lunedì 3 fino a lunedì 31 agosto.Le attività, nella sede di via Biagio Camagna a Reggio Calabria, riprenderanno martedì 1 settembre con i consueti orari (dalle 9.30 alle 13 e dalle 16.30 alle 20).Con l’occasione auguriamo buone vacanze a tutti gli iscritti.n.g.

Unci, costituito il Gruppo Calabria

Fnsi - Unci Calabria
REGGIO CALABRIA – Da quest’anno l’Unione nazionale cronisti italiani vanta anche l’adesione dei colleghi calabresi. Su iniziativa del segretario del Sindacato dei Giornalisti della Calabria, Carlo Parisi, si è, infatti, costituito il Gruppo Calabria dell’Unci, con sede a Reggio Calabria, negli spazi che già ospitano l’associazione.Dieci i cronisti calabresi che, insieme a Parisi, hanno dato impulso ad una nuova realtà che si riconosce pienamente nei valori fissati dallo statuto nazionale, volendo “garantire il diritto di cronaca scevro da poteri o bandiere, in un frangente, come quello attuale, in cui tale diritto rischia troppo spesso di essere ammutinato”.Si tratta dei giornalisti Giovanni Agostino, Pierpaolo Cambareri, Piero Gaeta, Antonio Licordari, Andrea Musmeci, Loredana Nicolò, Vincenzo Romeo, Francesco Tiziano, Giuseppe Toscano e Paolo Toscano.In particolare a Giuseppe Toscano, insignito di recente a Viareggio del prestigioso “Premio Cronista 2009 – Piero …

La solidarietà del Sindacato dei Giornalisti della Calabria ai colleghi del Quotidiano, attaccati dall’Asp

Dalla Fnsi - SGC Riceviamo e diffondiamo
“Giornalisti liberi, ma sempre nel rispetto dell’etica”REGGIO CALABRIA – “E’ davvero triste constatare che c’è ancora qualcuno, per non dire molti, tra quanti detengono una carica politica, una funzione amministrativa o una qualsivoglia forma di potere, che credono che il compito del buon giornalista sia quello di non disturbare il manovratore”.Con queste parole Carlo Parisi, segretario del Sindacato dei Giornalisti della Calabria, stigmatizza quanto accaduto ai colleghi del Quotidiano della Calabria, Massimo Clausi e Roberto Grandinetti, oggetto di un feroce attacco da parte del direttore dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, Franco Petramala, che non aveva gradito il trattamento a lui riservato, in alcuni articoli, dai due giornalisti.“Inutile ribadire – incalza Parisi – che il comportamento di qualsiasi giornalista dev’essere improntato al rispetto dell’etica e della deontologia professionale, senza, però, nulla togliere ad una corre…

La Calabria e la Legge elettorale. Una questione di rappresentanza paritaria

Da Carla Caruso, Vice Segretaria Nazionale Unione Nazionale Segretari Comunali e Provinciali riceviamo e diffondiamoSu 50 consiglieri regionali una sola donna. Si modifica la legge elettorale e la rappresentanza paritaria non è presa nemmeno in considerazione. Siamo stanche di aspettare che la Regione Calabria si accorga di una sua palese violazione delle norme costituzionali (art. 3; art. 51; art 117.7). Per questo motivo sostengo insieme alle altre donne gli emendamenti alla Legge elettorale regionale e allo Statuto Regionale proposti dalle Istituzioni di parità della Regione Calabria, in particolare per quanto riguarda la rappresentanza di genere nella composizione delle liste e la doppia preferenza. Noi chiediamo ai Consiglieri regionali di attivarsi per proporre gli emendamenti e di sostenerli con il loro voto. Chiediamo ai nostri rappresentanti regionali di esprimersi pubblicamente sul loro sostegno all'iniziativa, e di spiegare le motivazioni di un eventuale rifiuto.Di segu…

Lo sbarco sulla Luna 1969 - 2009

Francesco Graziano, poeta e scrittore, fondatore de ilfilorosso ci ha lasciato una sera di giugno "gonfia del profumo dei tigli"

È un venerdì 17, di luglio, quando apprendiamo della morte del professore Francesco Graziano. Ne veniamo a conoscenza attraverso la sua creatura, il semestrale di cultura ilfilorosso che assieme alla moglie Gina Guarasci ha fondato nel 1986. Sull’ultimo numero di gennaio-giugno (46/2009) c’è il saluto al poeta e critico che è mancato nella sua casa di Cosenza il 7 giugno. La notizia ci ha profondamente rattristati. Lo avevamo conosciuto qualche anno prima, in occasione della presentazione del volume “Nasse del Sud” (2002). Poi, in seguito ci furono altre presentazioni di libri, mostre, e gli incontri poetico-letterari che annualmente l’associazione culturale con sede a Rogliano soleva organizzare, chiamando a raccolta tanti poeti, scrittori e giornalisti da ogni parte d’Italia.Sapevamo del male e ci avevamo parlato per telefono mesi fa. In questi casi, le speranze si incrociano con la realtà. Difficile trovare parole…***Francesco Graziano nasce a Rossano nel 1949. Ha insegnato italian…

Inpgi. Difficoltà con il mutuo, rate sospese ai disoccupati

Fnsi - SGC Comunicato stampa
REGGIO CALABRIA – Il Consiglio di amministrazione dell’Inpgi, l’Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani, in linea con l’accordo siglato tra Abi e Ministero delle Finanze a favore delle famiglie in difficoltà, ha adottato una delibera per aiutare i colleghi che non riescano a fronteggiare la restituzione di un mutuo Inpgi. Ad annunciare il provvedimento è Carlo Parisi, fiduciario Inpgi per la Calabria e presidente della Commissione Provveditorato dell’Istituto, il quale sottolinea, di concerto con il presidente nazionale dell’Inpgi, Andrea Camporese, che “la decisione assunta all’unanimità dal Cda rappresenta un segno importante di attenzione e solidarietà ai colleghi che si trovano in difficoltà, in una crisi generalizzata di proporzioni rilevanti”.Il provvedimento è, dunque, rivolto ai giornalisti titolari di un mutuo stipulato con l’Inpgi che vengano a trovarsi in cassa integrazione o in stato di disoccupazione: tali colleghi possono chi…

Oggi sciopero contro il DDL Alfano

Sciopero dei blog contro il DDL Alfano e per il diritto alla Rete

Da Diritto alla Rete riceviamo e diffondiamo
Comunicato stampaPer la prima volta nella storia della Rete i blog entrano in sciopero.Accadrà domani, 14 luglio, con una giornata di rumoroso silenzio dei blog italiani contro il disegno di legge Alfano, i cui effetti sarebbero quelli di imbavagliare l'informazione in Rete.Il cosiddetto obbligo di rettifica, pensato sessant'anni fa per la stampa, se imposto a tutti i blog (anche amatoriali) e con le pesanti sanzioni pecuniarie previste, metterebbe di fatto un silenziatore alle conversazioni on line e alla libera espressione in Internet. Domani 14 luglio dunque, invece dei consueti post, i blog italiani metteranno on line solo il logo della protesta, con un link al manifesto per il Diritto alla Rete: http://dirittoallarete.ning.com. Sul network verrà pubblicato inoltre uno slideshow di tuti i blogger imbavagliati che hanno aderito.L'iniziativa prevede anche un incontro-sit in piazza Navona a Roma, alle ore 19 di martedì 14 luglio…

Toghe Rosso Sangue in Memoria di via D'Amelio

Dal Gruppo "Toghe rosso sangue" di Facebook, animato dall'amico Paride Leporace, autore del libro omonimo, riceviamo e diffondiamo
Non potendo andare a Palermo per le manifestazioni legate all'anniversario della strage di via D'Amelio ho organizzato delle presentazioni di Toghe rosso sangue che saranno dedicate ai temi sollevati dal movimento che chiede di conoscere verità e autentici responsabili della strage. Vi fornisco le coordinate delle tre manifestazioni e vi prego di aiutarmi a diffonderle ai vostri amici che possono partecipare alle presentazioni di Diano Marina, Montalbano e Maratea. MERCOLEDI' 15 a Diano Marina alle 21 in piazza Pisano con il procuratore della Repubblica di Asti e presidente di Unicost Maurizio Laudi SABATO 18 a Montalbano alle 19 in Municipio con don Marcello Cozzi di Libera DOMENICA 19 a Maratea alle 21 in piazza Del Gesù con la giornalista Antonella Grippo e l'avvocato Franco Maldonato. Grazie a tutti.