Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2015

"La Calabria dei Migranti", pubblicato il secondo volume edito dal Centro di Ricerca sulle migrazioni dell'Icsaic

Aiuto per il Nepal!

Gaetanina Sicari Ruffo Si parla di paradiso perduto dopo il terremoto disastroso che ha spazzato via uno degli angoli più belli del pianeta: il Nepal, fino ad ieri meta di viaggi favolosi, culla di una civiltà millenaria, in cui gli dei erano ancora abituati a parlare agli uomini ed a raccontare la sapienza di quella parte del mondo che, attraverso Il Mahabharata, il Ramahiana, il Rihveda, testi sacri antichissimi più di quattro mila anni fa, avevano affascinato l'umanità tutta. Ora i segni di quella saggezza sono crollati come se qualcuno avesse voluto dire: È ora di svegliarsi e di tornare alla realtà. Non è più tempo di miti e di favole. Si andava in Nepal per ammirare il prodigio di quella natura che sembrava fatta proprio per l'uomo, per illuderlo e farlo compiacere dell'altezza di quella montagna, l'Everest, che sembrava proprio molto stabile e solida, fatta per toccare il cielo e far pensare che era a portata di mano. Niente di tutto questo! Come nell'antica…

25 aprile, Festa nazionale. 70° anniversario della Liberazione

► 25 aprile - Festa nazionale (tratto da Anpi News n. 160 – 21/28 aprile 2015) Mancano pochi giorni al 25 aprile, la festa più cara a tutti noi, e particolarmente cara quest’anno, che ricorre il 70° della Liberazione. Siamo da sempre contrari ad ogni tipo di ritualità; ed è certo che anche in questa occasione cercheremo di alzare il tono, rendendolo più “alto”. Prima di tutto, non dimentichiamoci che in ogni occasione di questo tipo, è doveroso il ricordo di tutti coloro che hanno combattuto per la libertà e ci hanno lasciato, allora o negli anni a seguire. A tutti loro, ed ai loro cari, un affettuoso abbraccio. In secondo luogo (e non c’è alcuna contraddizione), la memoria ci deve aiutare a ricordare la bellezza del momento della Liberazione: quel giorno e quei giorni in cui ci fu “Liberazione”, fu gioia, entusiasmo indicibile, per la fine della guerra, della dittatura, della infamia, del sopruso. Per ricordarlo, quel momento grandioso e felice, abbiamo organiz…

Una rosa per S.Giorgio 2015

Gaetanina Sicari Ruffo Anche quest'anno si ripete a Reggio Calabria la simpatica festività in onore di S. Giorgio che ne è il Patrono. Rose e libri dunque per il 23 aprile, il giorno che lo commemora, ma non è una festa religiosa, ma laica, voluta dall'Unesco per promuovere la lettura che poi continuerà per tutto il mese, tra quanti vogliono condividere il piacere di leggere e di scambiare una rosa con gli amici. Anche Nuovo Umanesimo (sicdora@alice.it), che l'ha adottata da diversi anni e la conferma, insieme con un'altra Associazione che quest'anno condivide l'iniziativa: “Sensazioni emergenti” (sensazioniemergenti@gmail.com), ha organizzato per la sera del 23 aprile, h.18,30, nella sala Mian di Reggio Calabria, un recital di poesie di autori calabresi, alcune delle quali poi saranno edite da Calabria Sconosciuta di Reggio Calabria.

La Poesia, per alleviare la pesantezza del mondo attuale

Carmelina Sicari Riteniamo che la poesia sia estremamente importante, anzi necessaria, oggi. È necessaria per la pesantezza del mondo attuale. Una pesantezza dovuta alla perdita dello spirito della danza di cui parlava Nietzsche e della gioia, dovuta all'attaccamento paranoico al denaro. Si discuteva di quale categoria potesse presiedere al rinnovamento necessario ora, hic et nunc. Ma categoria è termine ostico, parola, più semplicemente, giacché la parola, il logos, muove l'universo e la storia come in principio ha mosso la creazione. Nel maggio del '68 ormai mitico, correva uno slogan. Non fatti ma parole: Pas de faits, mais de mots. Paradossale rovesciamento per una società pragmatica e materialistica come la nostra. Nei grandi momenti di svolta sono necessarie le parole. Così Dante può indicare il rinnovamento stilistico, espressivo ma anche storico ed esistenziale con una parola, anzi due. Incipit vita nova. Le due parole sono naturalmente incipit e nova. Con altre due…

Villa San Giovanni ricorda il prof. Antonio Piromalli

VILLA SAN GIOVANNI ricorda ANTONIO PIROMALLI Sabato 11 aprile 2015, ore 17 presso Istituto comprensivo Giovanni XXIII V.le Ammiraglio Curzon, 34 / Piazza Valsesia LINK

Cake designers di Calabria per battere il guinness della torta più grande del globo

Continua l'avventura dell'Associazione Nazionale Cake Designers Italia che tra qualche mese proverà a realizzare la torta decorata più grande del mondo e battere il primato attualmente detenuto da un dolce di 120 metri quadrati realizzato in Inghilterra. Per ora, quella tenutasi negli ultimi giorni di marzo al MiCo di Milano, nell'ambito del Cake design festival, uno degli eventi di lancio di Expo 2015, è stata solo un'anteprima, una prova generale in preparazione della gara vera e propria di metà ottobre. In una maratona di due giorni, 175 cake designers coinvolti nell'iniziativa, provenienti da tutta Italia e suddivisi in team regionali, hanno proposto i loro progetti in scala mignon, poi selezionati da una giuria, e quindi assemblati in una unica miniatura di 7 metri, a base di pan di spagna, dell'intero Stivale. Solo la diciassettesima parte del mega dolce – più o meno intorno ad una tonnellata, almeno 12 mila le porzioni - che invece sarà realizzato ad otto…