Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2009

Congedo ai giornalisti con handicap in famiglia. L’Inpgi recepisce la normativa generale per l’assistenza concessa ai lavoratori dipendenti

Dall'Inpgi Calabria


REGGIO CALABRIA – Anche i giornalisti dipendenti potranno usufruire, su richiesta, di congedi straordinari retribuiti, per un periodo massimo di due anni nell’arco della vita lavorativa, per assistere familiari con handicap ai quali sia stata riconosciuta una grave disabilità, ai sensi della legge 104/92 (articoli 3 e 4).
“Un provvedimento importante – sottolinea Carlo Parisi, fiduciario dell’Inpgi per la Calabria e presidente della Commissione nazionale Provveditorato – per quei colleghi che si trovano ad affrontare simili difficoltà, reso possibile grazie alla decisione del Consiglio di amministrazione dell’Inpgi di recepire quelle norme a tutela della maternità, altrimenti non obbligatorie e che comportano, comunque, un onere per l’Istituto”.
Infatti, “stando semplicemente all’autonomia concessa all’Inpgi dal decreto di privatizzazione – fa notare il fiduciario – la normativa che consente il congedo straordinario per le motivazioni indicate non sarebbe stata di…

Terra incognita, la ceramica italiana del ‘900 a Londra. In mostra 6 opere dell’artista calabrese Giuseppe Civitelli

Sopra, l'artista Civitelli con sue opere (Foto gentilmente fornite dalla famiglia)


Il manifesto della mostra londinese


UNA CINQUANTINA di opere che ripercorrono e illustrano sessant’anni della storia della ceramica italiana moderna, dalla fine degli anni ’20 alla metà degli anni ’80, realizzate dai più famosi artisti e ceramisti italiani, saranno le protagoniste di una importante mostra che si terrà a Londra, dal 30 settembre al 20 dicembre, presso la “Estorick Collection of Modern Italian Art”, istituzione che dal 1998 promuove con successo la conoscenza dell’arte italiana presso il pubblico inglese.
Terra incognita: Italy’s Ceramic Revival”, questo il titolo dell’esposizione il cui vernissage è previsto per il 29 di questo mese, si annuncia – nelle aspettative della storica dell’arte Lisa Hockemeyer - come una vera e propria rivelazione per tutti i cultori dell’arte moderna e gli amanti della ceramica. Si tratta, secondo quando scrive la curatrice dell’evento culturale, di «un’amp…

Spagna, arrestato a Valencia pilota argentino dei 'voli della morte'

Fonte Peace reporter 23.09.09
Julio Alberto Poch è accusato di aver guidato gli aerei da dove venivano lanciati in mare i corpi dei dissidenti politici

La polizia spagnola ha arrestato Julio Alberto Poch, 57 anni, pilota di linea della compagnia olandese Transavia, sospettato di essere coinvolto nella "guerra sporca" scoppiata in Argentina tra il 1976 e il 1983. Gli agenti iberici lo hanno catturato oggi durante una sosta del suo volo, diretto ad Amsterdam, all'aeroporto di Valencia Manises. Sono bastati solo quaranta minuti ai poliziotti che, dopo aver contattato l'Interpol, hanno fatto scattare le manette ai polsi di Poch. Secondo gli inquiernti l'uomo sarebbe sospettato di aver partecipato in qualità di pilota ai cosidetti "voli della morte" durante i quali i prigionieri politici dei militari argentini venivano narcotizzati e gettati in mare dall'aereo. Durante i sette anni di governo della giunta militare in Argentina circa trentamila civili sono…

"Valle Oliva, Terre a perdere. Rifiuti, Salute e Timori". Se ne parlerà ad Aiello il 13 settembre prossimo

AIELLO CALABRO - “Valle Oliva, Terre a Perdere. Rifiuti, Salute e Timori”. È il titolo di un incontro che si terrà domenica 13 settembre (Piazza Plebiscito ore 17.30), nella cittadina tirrenica, per fare il punto sulla situazione, dopo le preoccupanti notizie che indicano la Vallata dell'Oliva contaminata da scorie nocive e radioattive. Si parlerà della vicenda con "persone informate sui fatti". Come il giornalista militante Francesco Cirillo, che segue dalla prima ora la vicenda della Jolly rosso, in relazione, forse, secondo le investigazioni della Procura di Paola, con i rifiuti rilevati nei pressi del fiume Oliva, tra i territori di Aiello Calabro, Serra D'Aiello e San Pietro in Amantea; con Paolo Orofino, giornalista de Il Quotidiano della Calabria e collaboratore de L'Espresso, il settimanale che nel tempo si è occupata dell'argomento, ed anche di recente, il 20 agosto scorso, con un articolo di Riccardo Bocca che ha fatto fare alla notizia il giro del m…

Inpgi, tassi fissi fermi fino al 30 settembre. Si tratta dei mutui proposti dall’Istituto di previdenza ai colleghi che acquistano casa

Dall'INPGI Calabria riceviamo e diffondiamo

Reggio Calabria, 10 settembre 2009
REGGIO CALABRIA – Anche per i mutui erogati dall’Inpgi e destinati all’acquisto di una casa valgono le regole fissate per quelli bancari.

“Ciò significa – fa notare Carlo Parisi, fiduciario dell’Inpgi per la Calabria e presidente della Commissione nazionale Provveditorato – che i mutui che l’Istituto di previdenza dei giornalisti mette a disposizione degli iscritti, se pur agevolati rispetto a quelli delle banche, sono comunque sottoposti ad un meccanismo mensile di adeguamento automatico dei tassi fissi d’interesse collegato all’Eurirs, il parametro, cioè, di riferimento utilizzato anche dalle banche”. Per effetto, dunque, di tale sistema ai colleghi che stipuleranno un mutuo per acquistare casa, dal 1 al 30 settembre 2009 saranno applicati i seguenti tassi fissi:




MUTUOTASSO FISSO
(mese di settembre 2009) 10 ANNI4,60%15 ANNI5,00%20 ANNI5,20%
25 ANNI5,25%

Inpgi 2, entro settembre i contributi minimi. Attenzione alle novità introdotte dal 2009 tra cui l’obbligo del versamento per via telematica

Dall'INPGI-Calabria
COMUNICATO STAMPA REGGO CALABRIA – Entro il30 settembre 2009 tutti i giornalisti iscritti alla Gestione Separata dell’Inpgi, l’Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani,dovranno provvedere al versamento dei contributi minimi per l’anno in corso. A ricordarlo è Carlo Parisi, fiduciario Inpgi per la Calabria e presidente della Commissione nazionale Provveditorato, che sottolinea l’introduzione, quest’anno, di un’importante novità: “I contributi minimi dovuti all’Inpgi 2, alla luce della normativa introdotta per i co.co.co., non devono essere versati dagli iscritti che, dal 1 gennaio 2009, svolgono esclusivamente attività giornalistica sotto forma di collaborazione coordinata e continuativa”. “Viceversa – prosegue Parisi – tali contributi devono essere versati dagli iscritti che svolgono attività giornalistica libero-professionale, e cioè con partita IVA, con sola ritenuta d’acconto o con cessione di diritto d’autore”. Naturalmente il versamento dei co…

AMANTEA, ARTE MARZIALE E CINEMA NELL’EVENTO ESTIVO DI BARTITSU, IL COMBATTIMENTO DI SHERLOCK HOLMES

Da Cletarte riceviamo e pubblichiamo Cleto, 7 settembre 2009 Tony Wolf e Ran Braun Si sono svolte in questi giorni, negli splendidi scenari del Mediterraneo tra Cleto, Amantea e Coreca, le riprese per l'evento BARTITSU – FUSION MARTIAL ART, il Masterclass che ha portato in Italia in anteprima il combattimento del nuovo film di Guy Ritchie "Sherlock Holmes", in uscita alla fine del 2009. I maestri d'armi Tony Wolf, fighting style designer per la saga "Il Signore degli Anelli", e Ran A. Braun, regista e coreografo internazionale di combattimento, dopo la sessione di Masterclass tenuta a Roma dal 28 al 30 agosto, hanno girato in Calabria tra il 2 e il 4 settembre le scene del filmato d'azione di prossima uscita, prima di spostarsi a Savona per la fase finale del progetto che vede la Calabria come protagonista di un evento internazionale e come punto di partenza per lo sviluppo di progetti artistici intorno al combattimento.

Seconda Guerra Mondiale. Settanta anni fa, il primo settembre del '39, l'inizio del conflitto