Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2011

Bavaglio ai media. Oggi manifestazione a Roma

Fonte Franco Abruzzo Il Comitato per la libertà e il diritto all’informazione.  INTERCETTAZIONI: giovedì 29 tutti al Pantheon dalle 15 alle 18. Riparte la mobilitazione contro il bavaglio ai media. Siddi: “No al Ddl ma quello Mastella è ancora peggio” 
Roma, 28 settembre 2011. “Giovedì 29 settembre prossimo, dalle 15 alle 18, tutti a piazza del Pantheon a Roma. La manifestazione del ‘Comitato per la libertà e il diritto all’informazione, alla cultura e allo spettacolo’ è indetta per dire di nuovo no al reiterato tentativo del governo di imbavagliare l’informazione con una legge sulle intercettazioni. Secondo informazioni, infatti, il Governo si appresterebbe proprio giovedì 29 a ripresentare il testo del disegno di legge in aula. Lo avevamo detto ed ecco che saremo di nuovo assieme alla società civile, a decine e decine di associazioni, movimenti e sindacati a fronteggiare questo ennesimo ricatto alla democrazia. (www.fnsi.it)

Editoria. Siddi: "Roma sostenga informazione Italia nel Mondo"

Fonte Franco Abruzzo
Il giornalista e scrittore Pantaleone Sergi, ha ricordato che nel mondo esistono circa 400 media italiani: «Fa tristezza - ha ricordato - vedere la situazione di tali media, che sono custodi dell'italianità all'estero». 
Montevideo, 27 settembre 2011. Sul fronte della stampa all'estero, in particolare in Sudamerica, il governo italiano «ha sfortunatamente un ruolo da spettatore, perchè ha smesso di avere un ruolo di promozione»: lo ha ricordato Franco Siddi, segretario Fnsi, rilevando il problema dei tagli nel settore, durante un seminario in Uruguay. «La stampa italiana all'estero ha un ruolo vitale, che va sostenuto per favorire sia la promozione della lingua sia la presenza del nostro paese», ha sottolineato Siddi, uno dei partecipanti a un seminario a Montevideo sul 'futuro dell'informazione italiana in Sudamerica. Siddi ha tra l'altro ricordato la situazione delle «agenzie di stampa, che non sanno se avranno gli aiuti dello Stato per…

Inceneritori. Anteprima di "Sporchi da morire"

Anteprima video del film documentario Sporchi da morire sul tema degli inceneritori, i pericoli per la salute e le possibili alternative sostenibili legate al riciclo dei rifiuti.

Pini giganti della Sila

Pini giganti di Franco Pedatella

Il testo è stato concepito in occasione di una mia visita, insieme ad alcuni amici e soci dell’Associazione Culturale Cletarte ed all’amico Vincenzo Marrapodi che fungeva da guida, al Parco Nazionale della Sila. Amerigo Cuglietta, nella baracca del custode, nota, incisi su una tavola di legno esposta sulla parete, alcuni versi del poeta calabrese Michele De Marco, detto Ciardullo, e scherzando con il custode, un giovane pieno di spirito e pronto di nome Aldo Colonna, dice che anch’io scrivo versi, anzi dice “sono poeta”, e m’invita a scriverne alcuni dedicati ai pini giganti della Sila, così come fa Ciardullo nei confronti della sua Sila. Mi presento al signor Aldo, il quale osserva che il mio nome non gli è nuovo, per aver letto qualcosa di mio. Gli ricordo che forse ha letto qualcosa, poesia o articolo sul Quotidiano della Calabria, forse la mia Lettera ai Milanesi scritta in occasione delle ultime elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale e del S…

Intercettazioni. Ritorna la norma "ammazza blog"

Intercettazioni. Il DDL forse slitta a ottobre, mentre impazza la protesta dei Blogger Dal sito di Franco Abruzzo Ritorna la norma "ammazza blog". Il governo ripresenterà lo stesso disegno di legge, inclusa la disposizione che obbliga i gestori di un sito a modificare i contenuti pubblicati se oggetto di richieste di rettifica. Nessuna possibilità di replica e multe salate. In Rete riparte la mobilitazione. Il 29 settembre manifestazione al Pantheon. IN CODA: i tre testi di riforma delle intercettazioni a confronto. La normativa negli altri Paesi (Francia, Gb, Germania e Usa). Le sentenze della Corte di Strasburgo e della Corte costituzionale. (Leggi tutto in http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=7243)

Lamezia Comics. Il fumetto su Natale De Grazia

Inpgi 2: entro settembre il versamento del minimo. Sono tenuti a farlo i giornalisti iscritti alla Gestione Separata che svolgono attività professionale autonoma

Da Giornalisti Calabria ROMA – Una scadenza da segnare in rosso sul calendario, quella del prossimo 30 settembre, per i giornalisti iscritti alla Gestione Separata dell’Inpgi (Inpgi 2) che svolgono attività professionale autonoma. Ovvero non legati ad un rapporto di collaborazione coordinata e continuativa: per questi ultimi, infatti, gli adempimenti contributivi sono interamente a carico del committente. Entro la fine del mese andrà, dunque, versato il contributo minimo annuale con gli importi (272,98 euro per chi ha più di 5 anni di anzianità professionale e 132,51 euro per chi ne ha meno) e le modalità consuete, indicate in maniera chiara ed esaustiva sul sito dell’Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti (www.inpgi.it), alla voce “Gestione Separata – Liberi professionisti”.Attenzione: i giornalisti iscritti alla Gestione separata che, alla data del 30 settembre 2011, non abbiano svolto alcuna forma di attività giornalistica autonoma e che, entro la fine del 2011, presumono …

Il treno delle donne

di Gaetanina Sicari Ruffo Le donne di “Se non ora, quando?”, che intendono partecipare attivamente per discutere la gravissima crisi di stallo che s'è creata in Italia, sono chiamate a partecipare il 24 settembre ad un'iniziativa che le vedrà protagoniste nel pomeriggio, a Piazza Navona, per difendere la Costituzione. Si incroceranno le ospiti provenienti rispettivamente da Sud e da Nord (vedi cartina) dapprima a Montecitorio, alle ore 11, e successivamente, nel pomeriggio, a Piazza Navona per gli interventi programmati che vedranno la partecipazione di Silvia Calamandrei, nipote di Piero, noto costituzionalista e di tanti altri. In un momento in cui tutto sembra precipitare verso il caos e la regressione, la presenza delle donne responsabili e di quanti sono con loro vuole essere un punto fermo di rassicurazione e di difesa dei diritti civili, tenendo presente la grande lezione della Costituzione che è a fondamento dell'attuale ciclo storico. Info: http://www.trenodelled…

Educazione europea

Appena letto, dono gradito del compagno partigiano Luigi Gandolfo

Premio nazionale di Poesia "Francesco Graziano". Adesioni entro il 30 settembre prossimo

Un premio nazionale di Poesia edita e inedita, dedicato a Francesco Graziano (1949 – 2009), poeta egli stesso, scrittore, e soprattutto ideatore-animatore de ilfilorosso, associazione culturale e omonima rivista semestrale di letteratura, poesia, cinema, arte, fondata nel 1986, che dirigeva assieme alla moglie Gina Guarasci, e che giunge ora con l’ultimo numero appena pubblicato – il 50° - ai suoi primi 25 anni di attività. Una storia lunga un quarto di secolo che sarà coronata da un concorso intitolato alla figura di Graziano, personalità piena di interessi, educatore, operatore culturale, scomparso nel giugno 2009. La data di scadenza per aderire, inizialmente prevista per il 15 settembre, è stata posticipata al 30 dello stesso mese. A giudicare le opere partecipanti, sarà una giuria composta da: Roberto Roversi, Gina Guarasci, Salvatore Jemma, Maria Lenti, Vincenzo Ferraro, Giuseppe Sassano, Mariangela Chiarello. Due le sezioni: Poesia edita in lingua italiana; e Poesia inedita in …