Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2009

Inpgi 2. Nuovo regime per i Co.co.co

INPGI "Giovanni Amendola" - Ufficio di Corrispondenza 15ˆ Circoscrizione "Calabria"COMUNICATO STAMPAIn vigore da gennaio 2009 interessa, ad oggi, 8700 giornalisti parasubordinatiInpgi 2, nuovo regime per i Co.co.co
REGGO CALABRIA – Sono 8700 i giornalisti con contratto di collaborazione coordinata e continuativa, iscritti all'Inpgi 2, la gestione separata dell'Inpgi, interessati dal nuovo regime contributivo in vigore da gennaio 2009. A comunicarlo è il fiduciario dell'Inpgi, l'Istituto di previdenza dei giornalisti italiani, per la Calabria, Carlo Parisi, presidente della Commissione nazionale Provveditorato Inpgi, attenendosi ai dati forniti dall'Istituto. La prima novità riguarda il versamento dei contributi, non più a carico del giornalista, ma effettuato all'Inpgi direttamente dall'azienda. Modificata anche l'entità della contribuzione, che sarà elevata progressivamente (fino a raggiungere quella applicata dall'Inps nel 2011)…

Premio Losardo. Il 27 giugno cerimonia di consegna a Diamante (Cs)

Da un post su FB, copio e incollo. La cerimonia di consegna del “Premio internazionale G. Losardo” avra' luogo il 27 giugno prossimo alle 20.30 presso il Museo d'arte contemporanea di Diamante (Cosenza), confermando la sinergia tra il Comune di Diamante e il Laboratorio Losardo, che lo organizza dal 2004. Le novità della settima edizione sono due: il conferimento della Presidenza onoraria del Premio al famoso sociologo, Pino Arlacchi , ex vicesegretario generale dell'Onu, e l’introduzione della sezione internazionale del Premio, con la consegna del Gabbiano d’oro al criminologo francese Xavier Raufer. Il Cristo d'argento, simbolo del Laboratorio Losardo e riconoscimento agli autori e ai giornalisti che si sono distinti per il loro impegno a favore della legalità, sarà assegnato ai giornalisti dell'Agenzia ANSA Filippo Veltri e Diego Minuti per il libro ''Ritorno a San Luca''. A Paride Leporace, direttore del Quotidiano della Basilicata, e a Mara Mart…

Spese mediche. Entro il 30 giugno la presentazione alla Casagit

Da Luisa Lombardo - Delegata Nazionale Casagit - Consulta Calabria riceviamo e pubblichiamo:
Si ricorda che il 30 giugnoè il termine ultimo per la presentazione delle spese mediche sostenute in data anteriore al 31 dicembre 2008. Le richieste di concorso spese possono essere presentate agli uffici della Consulta di Reggio Calabria presso il Sindacato dei Giornalisti della Calabria in Via Biagio Camagna 28 – 89125 (RC).Si raccomanda di allegare, oltre gli originali delle fatture e prescrizioni, anche le relative fotocopie.
Distinti saluti
Reggio Calabria, 23.06.2009

Lettura stimolante de "Il Dono negato" in terra lucana

“Il Dono negato - Storie di stitichezza e dintorni”, il fortunato libro dell’Aiellese Attilio Nicastro (Ed. Luigi Pellegrini), presentato al pubblico già in diverse occasioni, sarà il protagonista di un rendez-vouz culturale in terra lucana. L’incontro, che sarà presentato da Beatrice Volpe, è previsto per il prossimo 25 giugno alle ore 19 presso la Libreria dell'Arco di Via Ridola 37 a Matera. Tra gli interventi, oltre all’autore, Maria Corsetti, Vittoria Siggillino e la Voce narrante di Rocco Papaleo.

DAL SET DEL NUOVO “SHERLOCK HOLMES” DI GUY RITCHIE RINASCE BARTITSU, IL COMBATTIMENTO VITTORIANO. MASTERCLASS CON TAPPA ESTIVA ANCHE AD AMANTEA

IN ESCLUSIVA ASSOLUTA IN ITALIA IL MASTERCLASS ESTIVO CON IL MAESTRO D’ARMI TONY WOLF, FIGHTING STYLE DESIGNER PER LA SAGA “IL SIGNORE DEGLI ANELLI”Roma, 24 giugno 2009 - ore 11.00Sala Consiliare “Placentina Lo Mastro”, XI Municipio, via Benedetto Croce, 50 – RomaAppassionati e neofiti di arti marziali e difesa personale potranno vivere un’esperienza formativa unica partecipando all’atteso Masterclass di combattimento, iniziativa promossa all’interno del progetto BROKEN ART, presentato nel corso della conferenza stampa il prossimo 24 giugno. Tony Wolf e Ran A. Braun, maestri d’armi del combattimento scenico, insegneranno agli allievi i principi del Bartitsu – fusion martial art, la rinata tecnica di combattimento vittoriana utilizzata nel nuovo film di Guy Ritchie “Sherlock Holmes”, in uscita alla fine del 2009. Il Bartitsu è un’arte eclettica, sintesi delle arti marziali e dell’autodifesa ed affonda le sue radici nell’Inghilterra tra la fine dell’ ‘800 e gli inizi del ‘900.Il Masterc…

Piena solidarietà a Fabio Pistoia di “Calabria Ora” dal Sindacato dei Giornalisti della Calabria

Comunicato FNSI Calabria
REGGIO CALABRIA – “Non è con le minacce che si soffoca la libertà di stampa”. E’ un monito chiaro quello di Carlo Parisi che, a nome del Sindacato dei Giornalisti della Calabria, ribadisce “sostegno e piena solidarietà” a Fabio Pistoia, il giornalista di Calabria Ora vittima, nei giorni scorsi, dell’ennesima minaccia senza firma “semplicemente perché fa bene il suo lavoro”.“E’ triste – sottolinea il segretario del Sindacato – che si debba, a tutt’oggi, assistere ad episodi come questo: non è certo minacciando la libertà personale, né tantomeno quella di pensiero e parola, che si riesce ad imporre una vergognosa cultura improntata al sopruso e alla prepotenza di varia matrice”.Al contrario, “è solo continuando a lavorare ogni giorno con la passione e la serietà che costituiscono i capisaldi della professione giornalistica che possiamo ambire a scardinare, passo dopo passo, queste assurde pretese intimidatorie”.

Berlinguer e la questione morale

VENTICINQUE anni fa, l'11 giugno del 1985, qualche giorno dopo di un comizio tenuto a Padova durante il quale venne colpito da ictus, moriva Enrico Berlinguer (Sassari, 25 maggio 1922 - Padova 11 giugno 1984). Per questo anniversario, in tempo di Facebook, non poteva mancare una commemorazione virtuale con migliaia e migliaia di adesioni. E così, ci ha pensato il sito web EB.IT (www.enricoberlinguer.it), che ha lanciato l'iniziativa. Noi del Blog vi vogliamo invece riproporre una intervista a Berlinguer che tratta della questione morale, sempre attualissima.
Intervista a Enrico Berlinguer «I partiti sono diventati macchine di potere» «I partiti non fanno più politica», dice Enrico Berlinguer. «I partiti hanno degenerato e questa è l'origine dei malanni d'Italia». Eugenio Scalfari La passione è finita? Per noi comunisti la passione non è finita. Ma per gli altri? Non voglio dar giudizi e mettere il piede in casa altrui, ma i fatti ci sono e sono sotto gli occhi di tutti. I parti…

GENTE DI CALABRIA. Rosanna Capparelli, ricercatrice alla Federico II di Napoli. I virus al posto degli antibiotici

Fonte: Il Quotidiano della Calabria di sabato 6 giugno '09, pag. 58 (di Bruno Pino)Ci si può curare con i virus? A quanto pare l'ipotesi non è tanto remota. Non sempre i virus, responsabili di forme più o meno gravi di influenza - come la spagnola per esempio - godono di brutta reputazione. Nel caso di cui parliamo, i virus fanno la parte dei buoni. Di quelli che si incaricano di debellare le malattie provocate da batteri.Sinora, sapevamo che per curare alcune malattie l'unico metodo valido fosse l'uso di antibiotici. Ma a quanto pare, l'uso a tappeto di tale presidio medico induce i batteri ad adattarsi a un ritmo elevato, dando vita a nuove generazioni di supermicrobi, invulnerabili anche ai farmaci più potenti.Nel mondo, attualmente, ci sono diversi gruppi di ricerca che stanno concentrando gli studi sui batteriofagi o semplicemente fagi, i virus "terminator" di batteri. Secondo tale approccio, è la natura a sostituirsi al laboratorio.Tra questi ricerc…

Ricordare Enrico Berlinguer, a 25 anni dalla scomparsa

“Un uomo introverso e malinconico, di immacolata onestà e sempre alle prese con una coscienza esigente, solitario, di abitudini spontanee, più turbato che alettato dalla prospettiva del potere, e in perfetta buona fede di cui ci resta un programma sociale, politico, economico, etico e morale non scritto basilare per il futuro democratico e di progresso del nostro Paese."  (Indro Montanelli)
Ricordare Enrico Berlinguer, a 25 anni dalla scomparsa.  Anche su Facebook, utilizzando UNA FOTO di Enrico COME AVATAR, dal 7 all'11 giugno 2009, per testimoniare che Enrico è e rimane una pietra miliare nella storia della Sinistra italiana. Ricordare Enrico Berlinguer oggi in modo autentico, e non strumentale, significa ritrovare oggi le sue idee, ritornare alle ragioni della sua fatica, alla tensione ideale della sua continua ricerca, per non dimenticare mai che la politica è essenzialmente coraggio, il coraggio di cambiare. Per non dimenticare, insomma, che l'11 giugno 1984 si consumò l&…