Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2014

Al via domani nell’area archeologica di Paestum la XVII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico (#BMTA2014). Per 4 giorni il sito Unesco crocevia internazionale del turismo legato ai Beni culturali

Al via domani, giovedì 30 ottobre, la XVII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, in programma fino al 2 novembre nuovamente all’interno della città antica di Paestum: le suggestive location saranno le tre strutture geodetiche presso il Tempio di Cerere, il Museo Archeologico e la Basilica Paleocristiana. “L’obiettivo è rendere protagonista il sito Unesco, con un Salone Espositivo unico al mondo, 50 convegni ed il Workshop con i buyers esteri nel Museo Archeologico” dichiara Ugo Picarelli, direttore della BMTA, ideata ed organizzata dalla Leader srl. L’evento, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio di Expo Milano 2015, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, UNESCO e UNWTO, è promosso da Provincia di Salerno, Regione Campania, Città di Capaccio Paestum e Soprintendenza per i Beni Archeologici di Sa, Av, Bn e Ce e si avvale per questa edizione della partnership con Vodafone Italia.
La Borsa si conferma un event…

La Fabbrica dei sogni, una via per resistere

di Carmelina Sicari L'Associazione Nuovo Umanesimo ha scelto di festeggiare il trentennale della sua fondazione in apparenza in modo abbastanza consueto, con convegni e presentazione di opere come quella di Gae Ruffo con “La fabbrica dei sogni”. Un libro di racconti che l'associazione Nuovo Umanesimo per il suo trentennale presenta appunto alla Biblioteca dell'Archivio di Stato di Reggio Calabria il 31 ottobre. Non una celebrazione: è una forma di resistenza, l'indicazione proficua di un tao, di una via per resistere al degrado, alla disperazione alla mancanza di sogni. La manifestazione ha come titolo ed ambito “Scrittori e scrittura”, ma il profondo intento è quello di incoraggiare a resistere. La scrittura infatti intende strappare l'esistenza alla morte e soprattutto alla forma più insidiosa di morte che è quella spirituale. Il nulla ci insidia. Lo ha sempre fatto ma ha trovato sempre profonda resistenza negli eroi: gli scrittori dunque come eroi. Gli eroi tra…

La nuova Calabria che non c’è

diFrancesca Canino  (da Il Quotidiano del Sud del 27 ottobre 2014, pag. 42)

CARO direttore, sul Quotidiano di venerdì 24 ottobre scrivi che «il traguardo raggiunto dalla città dei Sassi dimostra che un altro Sud è possibile» e ti chiedi subito dopo: «la Calabria potrebbe essere, quindi, diversa da quella che è oggi? C’è un futuro per questa terra? E, soprattutto, quale potrebbe essere la chiave di volta?». Il dibattito si è aperto all’indomani della scelta di Matera come capitale europea della cultura per il 2019 e ad esso hanno già dato il proprio contributo i soliti noti intellettuali calabresi con argomentazioni “trite e ritrite”. Da decenni si parla delle bellezze della nostra terra, delle risorse, della storia, dell’arte, dei riti e finanche della cucina come possibili “volani” di sviluppo. Non c’è occasione in cui non si ripete sempre la “solita solfa”: “Povera Calabria, terra bella e ricca di risorse di ogni genere, ma disgraziata e ingrata con i suoi figli” come se i su…

Libriamoci. Appuntamento il 31 ottobre, a Reggio Calabria, per una giornata di lettura

Nell'ambito del trentennale di Nuovo Umanesimo (1984-2014), per un incoraggiamento alla lettura, si terrà nella Biblioteca Archivio di Stato di Reggio Calabria, alle ore 17, del 31 Ottobre: LIBRIAMOCI Reading di Gae Sicari Ruffo e Domenico Nava di alcuni brani tratti dai loro rispettivi testi: - La fabbrica dei Sogni - Un'Alba...Un destino
Link: - LIBRIAMOCI: tre giornate di lettura nelle scuole;
- L'iniziativa del MIUR

Giornalisti & Formazione professionale continua. I corsi programmati in Calabria per il 2014

Fonte: Sito Ordine Giornalisti della Calabria
FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA: GLI EVENTI PREVISTI PER IL TRIMESTRE OTTOBRE-DICEMBRE 2014
Qui di seguito il calendario degli eventi già accreditati dal Consiglio Nazionale. Altri eventi potrebbero essere accreditati in seguito.


CALENDARIO EVENTI FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA MESI DI OTTOBRE/NOVEMBRE E DICEMBRE 2014 DELL’ORDINE DEI GIORNALISTI DELLA CALABRIA


- “Per un’Europa politica e democratica: il ruolo dei giornalisti” – venerdì 24 ottobre 2014, ore 9,30 c/o Auditorium Liceo Scientifico “Scorza”, via Popilia, Cosenza – Durata 4 ore – Crediti: 4 – Posti 200
- “Diritto del lavoro e professione giornalistica” venerdì 31 ottobre 2014, ore 15 – Università Magna Graecia di Catanzaro – Dipartimento Scienze Giuridiche Campus di Germaneto – Durata: 4 ore – Crediti: 4 – Posti 250
- “Etica del giornalismo: il Codice deontologico, la Carta di Treviso, la Carta di Roma” – martedì 4 novembre 2014, ore 10, Protoconvento di Castrovillari - Durata …

Quattordicesima settimana della lingua italiana nel mondo

#BillOfRights, dichiarazione dei Diritti in Internet

Fonte QUI  La Commissione per i diritti e i doveri relativi ad Internet l'8 ottobre 2014 ha varato una bozza di dichiarazione dei diritti in Internet , che è pubblicata da oggi sul sito della Camera e anche nella piattaforma dei Media Civici per la consultazione pubblica: la raccolta dei contributi dei cittadini partirà il 27 ottobre e durerà quattro mesi. E' la prima volta che in Italia si istituisce in sede parlamentare una Commissione di studio su questi temi. L’idea nasce dalla consapevolezza che considerare Internet uno dei vari media è riduttivo e improprio. Internet è molto di più: è una dimensione essenziale per il presente e il futuro delle nostre società; una dimensione diventata in poco tempo un immenso spazio di libertà, di crescita, di scambio e di conoscenza. Ciò richiama tutti ad una precisa responsabilità: fornire un contributo fattivo per giungere finalmente all’adozione di una Carta dei diritti in Internet e questo è l’obiettivo della Commissione.
Dichiarazione D…

Archeologia&Scienze. Bimbi e genitori entusiasti per il T-Rex all'Unical

Per un'Europa politica e democratica. Il ruolo dei giornalisti

"Per un'Europa Politica e Democratica. Il ruolo dei giornalisti" Liceo Scientifico Scorza - via Popilia Cosenza Venerdì 24 ottobre 2014, ore 9.30 Organizzato dall'Ordine dei Giornalisti della Calabria e dal Circolo della Stampa di Cosenza "Maria Rosaria Sessa".
Programma - Saluti di Mario Nardi - dirigente scolastico Liceo Scorza; Interventi di
- Nuccio Fava - presidente Associazione giornalisti europei, sezione d'Italia; - Giuseppe Soluri - presidente Ordine Giornalisti della Calabria; - Gregorio Corigliano - presidente Circolo "Sessa". La partecipazione al convegno è valevole per l'acquisizione di crediti per la formazione continua dei giornalisti.

Settimana del Pianeta Terra. Un cranio di T-Rex all'Unical dal 13 al 17 ottobre

tuo browser non supporta gli iframe

Arte&Storia. La Cappella dei duchi Cybo Malaspina di Aiello Calabro. Capolavoro tosco-siciliano da recuperare

Vi segnaliamo un interessante articolo dello storico dell'arte, Gianfrancesco Solferino, che ancora una volta, lancia l'allarme per recuperare la magnifica Cappella Cybo, ad Aiello Calabro,  "Un unicum per tutta la Regione, una perla preziosa da conoscere, da restaurare, da valorizzare".  Qui il LINK per leggere il contributo di Solferino appena pubblicato sul sito CA.LI.PER. "Un altro tentativo - ha riferito Gianfrancesco Solferino - per riaccendere i riflettori su una realtà monumentale della nostra Regione ormai in stato di totale fatiscenza. Ciò con la speranza che si risvegli negli organi preposti alla tutela e nella Regione Calabria anche attraverso il web un rinnovato interesse verso la conservazione di questo ingente patrimonio".

Fotografia. Scorci

Caricamento . ••••••••••••••••••••••••••• Il Team di @LOVES_CALABRIA Vi augura buona domenica ✨🌟💫 Eccoci alle premiazioni di oggi! •••••••••••••••••••••••••••••••••••••• 🏆👨/👩 Winner: @brunopino66 🌍 Luogo: #aiellocalabro •••••••••••••••••••••••••••••••••••••• 🔱ⓒⓞⓝⓖⓡⓐⓣⓤⓛⓐⓩⓘⓞⓝⓘ🔱 •••••••••••••••••••••••••••••••••••••• ↘️ #fotodelgiorno selected by @stcob83 ↘️ Admins @lupisema & @stcob83 ↘️ Founders: 💠Eagle_66 & 💠Khun_Hom ↘️ Valid tag: #LOVES_CALABRIA 👍 •••••••••••••••••••••••••••••••••••••• Continuate a seguire  LOVES_CALABRIA e a taggare le vostre foto, parteciperete alla premiazione giornaliera dei tre migliori scatti sulla nostra amata #CALABRIA ♥️ ➡️ Tutte le altre foto non verrano prese in considerazione! ⬅️ ••••••••••••••••••••••••••••••••••••••• #italia #italy #loves_italia #instaitalia #italia365 #cosenzafacile #italianlovers #euro_shots #borghipiubelli #cosenza #instacanvass #loves_world #loves_village #photos_of_italy #ig_italy #gf_italy #ita_details #direzion…

C'erano una volta... quelle mitiche radio libere

Trent'anni fa, mese più mese meno, ad Aiello Calabro, piccolo paesino in provincia di Cosenza, iniziava l'avventura radiofonica di Radio Aiello Centrale. Alcuni ragazzi dell'epoca, era il 1984, dedicarono parte del loro tempo ad una piccola radio libera che trasmetteva sulla modulazione di frequenza 103,00. «Ci furono tanti problemi all'inizio – ricorda Carmine Iantorno, tra i più appassionati alla nuova esperienza radiofonica - ma poi il sogno si realizzò. Diffondemmo le trasmissioni con soli 5 watts». «Bei ricordi, e bei tempi. La sede della radio – racconta ancora Carmine - era nel quartiere Praca, e seguiva ad altre iniziative simili. Anni prima erano nate, sempre per opera di giovani e giovanissimi, Radio Aiello International (dal 1976 e anni seguenti), Punto Radio Stereo (anni a cavallo del 1980), Radio Antenna 5 (ad iniziativa di ragazzi di Cannavali, frazione di Aiello), Radio One, un po' di tempo prima di Radio Aiello Centrale, costituita poi nel 1984». Un…