Il treno delle donne


di Gaetanina Sicari Ruffo
Le donne di “Se non ora, quando?”, che intendono partecipare attivamente per discutere la gravissima crisi di stallo che s'è creata in Italia, sono chiamate a partecipare il 24 settembre ad un'iniziativa che le vedrà protagoniste nel pomeriggio, a Piazza Navona, per difendere la Costituzione. Si incroceranno le ospiti provenienti rispettivamente da Sud e da Nord (vedi cartina) dapprima a Montecitorio, alle ore 11, e successivamente, nel pomeriggio, a Piazza Navona per gli interventi programmati che vedranno la partecipazione di Silvia Calamandrei, nipote di Piero, noto costituzionalista e di tanti altri.
In un momento in cui tutto sembra precipitare verso il caos e la regressione, la presenza delle donne responsabili e di quanti sono con loro vuole essere un punto fermo di rassicurazione e di difesa dei diritti civili, tenendo presente la grande lezione della Costituzione che è a fondamento dell'attuale ciclo storico.
Il giorno dopo, 25 settembre, le aderenti potranno proseguire per la prevista Marcia della Pace Perugia Assisi.

Nessun commento:

Posta un commento