Intercettazioni. Ritorna la norma "ammazza blog"

Ritorna la norma "ammazza blog". Il governo ripresenterà lo stesso disegno di legge, inclusa la disposizione che obbliga i gestori di un sito a modificare i contenuti pubblicati se oggetto di richieste di rettifica. Nessuna possibilità di replica e multe salate. In Rete riparte la mobilitazione. Il 29 settembre manifestazione al Pantheon.
IN CODA: i tre testi di riforma delle intercettazioni a confronto. La normativa negli altri Paesi (Francia, Gb, Germania e Usa). Le sentenze della Corte di Strasburgo e della Corte costituzionale. (Leggi tutto in http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=7243)

Nessun commento:

Posta un commento