Iacopino il nuovo presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti

ROMA – E’ Enzo Iacopino il nuovo presidente nazionale dell’Ordine dei Giornalisti. Ad eleggerlo, un’ora fa, nella Sala del centro congressi “Roma eventi – Fontana di Trevi”, sono stati 79 dei 147 consiglieri nazionali presenti. Questi, in dettaglio, i risultati delle operazioni di voto (stiamo parlando del secondo turno, dopo che la prima tranche si era chiusa, in tarda mattinata, con un nulla di fatto):
79 voti – come dicevamo – per Iacopino (dunque, la maggioranza assoluta dei votanti), 58 voti per Giorgio Balzoni (giornalista politico di Rai 1), 7 voti per Stefano Sieni (giornalista de La Nazione di Firenze), 1 voto per Fiorenza Sarzanini. Due le schede bianche.
Segretario uscente dell’Esecutivo nazionale dell’Odg nella “reggenza” Del Boca, Enzo Iacopino, 61 anni, calabrese d’origine (è stata Reggio Calabria a dargli i natali), romano d’adozione, è giornalista dal 1971 ed ha al suo attivo un’altra presidenza, quella dell’Associazione della stampa parlamentare.
Il nuovo presidente dell’Ordine è stato vice capo redattore de Il Gazzettino presso la redazione romana (dal 1981); inviato speciale de Il Giorno (dal 1989) – per il quale ha seguito due presidenti della Repubblica (Francesco Cossiga e, in parte, Oscar Luigi Scalfaro) e il presidente del Consiglio Bettino Craxi – e capo della redazione romana de Il Mattino (dal 1994).

1 commento:

  1. http://www.giornalisticalabria.it/2010/06/23/odg-la-sorpresa-paissan-scatena-la-rissa/

    RispondiElimina