Conferenze Connett, soddisfatto Forum Ambientalista


NEI GIORNI scorsi, ricordiamo, l’associazione ha promosso una serie di iniziative con Paul Connett, l’esperto americano (ex docente di Chimica ambientale presso la St. Lawrence University di New York) che da molti anni si occupa di problematiche legate alla gestione dei rifiuti. Connett è intervenuto in diverse città della Calabria, compreso le università di Reggio e Cosenza, esponendo, in sintesi, le fasi che attengono alla cosiddetta ‘Opzione Rifiuti Zero’ ed evidenziando i rischi derivanti dall’incenerimento e le alternative di non combustione più sicure e più sostenibili. Riconosciuto ufficialmente dal Ministero dell’Ambiente, il Forum Ambientalista fa parte della rete di associazioni che sostengono la soluzione del problema dei rifiuti attraverso il ciclo integrato riduzione-recupero-riciclo-riutilizzo, l’opposizione netta ad ogni forma di incenerimento ed il sostegno alle energie rinnovabili. “L’Associazione – ricorda Francesco Saccomanno (nella foto) - è stata pensata come luogo di incontro di persone, comitati e associazioni con l’obiettivo della salvaguardia dell’ecosistema” ed ha come scopo “quello di contrastare la mercificazione della natura e far crescere nella società una consapevolezza critica degli stili produttivi di vita per affermarne di nuovi ispirati ai valori dell’ecologismo”. Francesco Saccomanno fa parte del Coordinamento nazionale e regionale assieme a Mario Palermo, Gemma De Rosa, Aldo Semeraro e Mauro di Marco. Il Forum opera in stretto contatto con comitati locali sulle vertenze che riguardano il diritto sull’acqua e la cementificazione del territorio. Saccomanno ha fatto sapere che a breve saranno diffusi i risultati relativi al ciclo di conferenze che lo stesso Connett ha tenuto recentemente in Calabria.

Nessun commento:

Posta un commento