GIORNALISTI - Il Consiglio d'Amministrazione promuove il fiduciario della 15^ Circoscrizione. Inpgi, Carlo Parisi presidente di Commissione

COMUNICATO STAMPA

Il giornalista calabrese Carlo Parisi è stato nominato presidente della Commissione "Provveditorato" dell'Inpgi, l'Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani che ha una consistenza patrimoniale di 1566 milioni di euro ed ha chiuso l'esercizio 2007 con un bilancio in attivo di quasi 110 milioni di euro. Formata da sei componenti e due sindaci, la Commissione propone l'acquisto di beni e servizi ed esprime il parere sulle gare di appalto aventi ad oggetto lavori di manutenzione delle sedi dell'Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani.
Il Consiglio d'Amministrazione dell'Inpgi ha, inoltre, nominato Carlo Parisi componente della Commissione "Prestazioni Integrative" che propone la concessione di sussidi a disoccupati, giornalisti in attività, pensionati e vedove che risultino in condizioni particolarmente disagiate ed esprime pareri sui ricoveri degli iscritti in case di riposo. Giornalista professionista, componente la Giunta Esecutiva della Federazione Nazionale Stampa Italiana e segretario del Sindacato dei Giornalisti della Calabria, Carlo Parisi è al suo secondo mandato di consigliere generale. Nel febbraio scorso i giornalisti calabresi lo hanno, infatti, confermato nella carica con 129 voti su 129 votanti, 31 in più rispetto alle precedenti elezioni del 2003. Il C.d.A. dell'Inpgi ha, inoltre, confermato Parisi nella carica di fiduciario dell'Ufficio di Corrispondenza della 15^ Circoscrizione (Calabria) a coronamento di una stagione che sul fronte del lavoro ha fatto registrare in Calabria un autentico boom. Nell'esercizio 2007 i rapporti di lavoro dipendente dei giornalisti sono, infatti, aumentati del 61,87 percento (da 185 a 299) dal 2003 e nell'ultimo anno, grazie al 34,55 percento di incremento, la regione è balzata in vetta alla classifica italiana rispetto ad una media nazionale del 2,74. Gli iscritti all'Istituto di Previdenza dei Giornalisti Italiani sono 743 (record regionale) e nella Gestione Separata la Calabria segna un altro primato nazionale: la più alta percentuale di iscritti alla Gestione Separata dell'Inpgi rispetto all'Ordine (54,95%) su una media nazionale del 27,83%.

Reggio Calabria, 30 Maggio 2008

Nessun commento:

Posta un commento