“La Spagna nel cuore”, una mostra sulla Guerra civile 1936-1939

Mostra “La Spagna nel cuore”
Fonte Istituto Nazionale Ferrruccio Parri
A Vercelli, al Foyer del Salone Dugentesco, dal 21 aprile al 3 maggio 2017, sarà esposta la mostra La Spagna nel cuore. La guerra civile 1936-1939. L’inaugurazione si terrà venerdì 21 aprile, alle ore 17, al Piccolo Studio, con interventi di Bruno Ziglioli, dell’Università degli Studi di Pavia, con la relazione La guerra civile spagnola e la memoria tardiva della Spagna democratica, e di Italo Poma, con l’introduzione al web documentario La lunga resistenza. Gli antifascisti italiani dalla guerra di Spagna alla Resistenza, regia di Luciano D’Onofrio (visibile al link www.lalungaresistenza.it).
La mostra è nata per ricordare e onorare, nella ricorrenza dell’80° anniversario, la guerra popolare spagnola combattuta contro il fascismo interno di Franco e il fascismo internazionale di Mussolini e Hitler, sostenitori del colpo di stato che fu all’origine del conflitto. Attraverso lo snodarsi di 34 pannelli, la mostra ricostruisce questo tragico avvenimento a partire dalle condizioni economiche, sociali e politiche della Spagna degli anni venti e trenta del secolo scorso, per arrivare al tragico epilogo del 1 aprile 1939, con la caduta di Madrid, e affrontare infine le drammatiche conseguenze della vittoria del fascismo e della dittatura che si instaurerà e durerà per oltre trentasei anni, concludendosi con la morte di Franco nel 1975.
La mostra sarà aperta da lunedì a venerdì dalle 16 alle 18; sabato e festivi dalle 15 alle 18. L’iniziativa è organizzata dall’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia in collaborazione con Associazione italiana combattenti volontari antifascisti di Spagna (Aicvas), Anpi Massa Lombarda e Ravenna, Anpi e Anppia di Vercelli e con il patrocinio di Città di Vercelli.



Vedi anche:

Nessun commento:

Posta un commento