PREMIO GIORNALISTICO “GIANPAOLO STIGLIANO MESSUTI”

La famiglia Stigliano Messuti, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Calabria, indice per il 2008 la 1^ edizione del premio giornalistico “Gianpaolo Stigliano Messuti”.

L’iniziativa mira, nel ricordo del giornalista e saggista Gianpaolo Stigliano Messuti prematuramente scomparso, a segnalare e premiare i giovani giornalisti (professionisti, pubblicisti, praticanti) che si sono distinti nell’approfondimento della realtà calabrese in tutte le sue sfaccettature sociali, politiche, economiche e culturali.

REGOLAMENTO

Art. 1 – Oggetto del concorso

La famiglia Stigliano Messuti, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Calabria, bandisce per il 2008 la 1^ edizione del premio giornalistico “Gianpaolo Stigliano Messuti”, dedicato alla memoria del giovane giornalista e saggista prematuramente scomparso nel 2007.

Il concorso è rivolto a giovani giornalisti iscritti all’Ordine dei Giornalisti della Calabria (professionisti, pubblicisti, praticanti) che non abbiano compiuto i 35 anni al momento della presentazione della domanda.

Il premio verrà assegnato ad articoli e servizi radiotelevisivi che abbiano particolarmente analizzato e approfondito la realtà calabrese nei suoi vari aspetti sociali, politici, economici e culturali.

Art. 2 – Finalità

Il concorso punta a valorizzare e segnalare le giovani professionalità che emergono nel panorama giornalistico calabrese, sul presupposto che lo sviluppo della regione è strettamente legato alla qualità e alla serietà dell’informazione che vi si produce.

Art. 3 – Le sezioni del concorso

Sono istituite due sezioni del concorso:

Sezione a) articoli a stampa: sono presi in considerazione gli articoli pubblicati su quotidiani nazionali e regionali, su settimanali e altri periodici, su agenzie di stampa nazionali nel periodo 1-09-2007 / 15 aprile 2008;

Sezione b) servizio radiotelevisivi: sono presi in considerazione servizi radio televisivi trasmessi su emittenti nazionali e regionali nel periodo 1-09-2007 / 15 aprile 2008.



Art. 4 – Sede e Giuria

La sede del Premio “Gianpaolo Stigliano Messuti” è presso la sede del Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti della Calabria, via Alberghi, 10 , Catanzaro.

La Giuria per la 1^ edizione 2008 è composta dai giornalisti Giuseppe Soluri, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Calabria (con funzioni di presidente della stessa), Guido Talarico, editore e direttore di testate nazionali e regionali, e Sergio Dragone, capo ufficio stampa del Comune di Catanzaro.

Art. 5 – Termini e condizioni per la partecipazione

La partecipazione al concorso è gratuita e gli elaborati presentati non saranno restituiti.

Al concorso possono partecipare coloro che presentino i seguenti requisiti:

  1. iscrizione all’Ordine del Giornalisti della Calabria;
  2. età non superiore ai 35 anni al momento di presentazione della domanda.

Ogni concorrente può partecipare presentando un solo articolo o servizio radioteleviso.

Per essere ammessi al concorso gli elaborati dovranno pervenire all’indirizzo della sede dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, via Alberghi, , Catanzaro, entro e non oltre le ore 12 del 5 maggio 2008 accompagnati da una domanda di partecipazione in carta semplice, contenente i dati anagrafici del concorrente, l’indicazione della testata e della data di pubblicazione dei servizio.

I plichi contenenti gli elaborati potranno essere consegnati a mano nelle giornate di lunedì, in coincidenza con gli orari di apertura degli uffici dell’Ordine, o spediti mezzo posta (in questo caso farà fede la data del timbro postale).

I concorrenti dovranno inviare copie dei servizi a stampa e dei servizi radiotelevisivi sui seguenti supporti:

2 fotocopie dell’articolo pubblicato e 1 copia su supporto informatico (cd-rom);

2 copie del servizio televisivo su Dvd;

2 copie del servizio radiofonico su Cd audio.

Art. 6 – Premi

Gli autori dei servizi che saranno indicati dalla Giuria riceveranno i seguenti premi:

Sezione a) articoli a stampa: € 2.500

Sezione b) servizio radiotelevisivi: € 2.500

I vincitori saranno avvisati a mezzo di raccomandata e riceveranno il riconoscimento in occasione della manifestazione conclusiva del premio che si svolgerà a Catanzaro il 25 giugno 2008.

Art. 7 – Accettazione delle norme del presente regolamento

Il giudizio della Giuria è insindacabile. La partecipazione al concorso implica la completa accettazione del presente regolamento e solleva gli organizzatori da ogni responsabilità civile e penale nei confronti di terzi.

Ogni autore è personalmente responsabile delle opere inviate. Gli organizzatori sono esonerati da qualsiasi responsabilità che potrebbero riguardare eventuali contestazioni riguardo l’originalità e la paternità dell’opera.

Giampaolo Stigliano Messuti (Catanzaro 1966-2007), avvocato e giornalista, ha collaborato con diversi giornali tra cui Il Giornale di Calabria, Calabria, Il Domani, occupandosi prevalentemente di argomenti culturali, politici e sociali. E’ autore di un lungo racconto, Viaggio in Irlanda.

Nessun commento:

Posta un commento