Alle soglie dell'ultimo giorno, romanzo di Sergio Ruggiero, premiato a Rovigo

Questa volta è stato premiato a Rovigo per il suo ultimo romanzo, “Alle soglie dell'ultimo giorno”. Ancora una bella soddisfazione per Sergio Ruggiero, autore del libro, e per l'editore Franco Mannarino, entrambi amanteani.
Nella cittadina veneta, come ci tiene a rimarcare l'editore, è stata la storia della Calabria ad essere protagonista. Tra settecento opere partecipanti al concorso “L'Unicorno”, presenti nomi di spicco e case editrici come Mondadori, Feltrinelli, Albatros, al nostro Ruggiero è stato assegnato il premio “Migliore Romanzo Storico”.
«Egli – scrive la presidente della Giuria Giulietta Masiero - ha saputo trovare lo sguardo giusto per raccontare le storie del passato. È la trasfigurazione operata dalla scelta delle parole e del modo di allinearle di Ruggiero a farci sentire catturati da un incantesimo che ci trasporta nell'anno Domini 870».
La trama è ambientata nella Calabria divisa tra Longobardi e Bizantini, ed infestata dai Saraceni. Eurone è uno studioso ateniese de’ La gerarchia celeste, un’opera attribuita a Dionigi l’Aeropagita che descrive l’ordinamento angelico. Il figlio muore per una malattia, e poiché egli ritiene si tratti di un angelo incarnato, sogna di doverlo seppellire in una grotta affinché vegli sul Verbo, prima dell’imminente fine dei tempi. Ma la grotta è a Cosentia, nell’Italia meridionale, dove i Goti nel 410, all’indomani del sacco di Roma, avevano seppellito il tesoro del Tempio di Salomone in Gerusalemme. Seguirà un viaggio avventuroso che lo porterà ad Amantia, emirato Saraceno non distante da Cosentia, in mano allo spietato As-Simsin. Il tutto si svolge nel mentre di una guerra per combattere i Saraceni, e che si intreccia anche con una storia di amore tra Tilesia, una ragazza silana, e e Ibrahim un giovane carrettiere.
«Con grande sapienza e stile fluido, l'autore riesce – aggiunge la Masiero nel lusinghiero giudizio – a dar vita ad un mondo affascinante, misterioso, terribile».
Il concorso in cui Sergio Ruggiero si è affermato è stato organizzato dalla scrittrice Angioletta Masiero, patrocinata da Confindustria Venezia area metropolitana Venezia-Rovigo, dalla Camera di Commercio Venezia Rovigo Delta Lagunare e dal Comune di Rovigo.
Rassegna stampa

Nessun commento:

Posta un commento