#BillOfRights, dichiarazione dei Diritti in Internet

Fonte QUI 
La Commissione per i diritti e i doveri relativi ad Internet l'8 ottobre 2014 ha varato una bozza di dichiarazione dei diritti in Internet , che è pubblicata da oggi sul sito della Camera e anche nella piattaforma dei Media Civici per la consultazione pubblica: la raccolta dei contributi dei cittadini partirà il 27 ottobre e durerà quattro mesi.
E' la prima volta che in Italia si istituisce in sede parlamentare una Commissione di studio su questi temi. L’idea nasce dalla consapevolezza che considerare Internet uno dei vari media è riduttivo e improprio. Internet è molto di più: è una dimensione essenziale per il presente e il futuro delle nostre società; una dimensione diventata in poco tempo un immenso spazio di libertà, di crescita, di scambio e di conoscenza.
Ciò richiama tutti ad una precisa responsabilità: fornire un contributo fattivo per giungere finalmente all’adozione di una Carta dei diritti in Internet e questo è l’obiettivo della Commissione.

Nessun commento:

Posta un commento