Festa dei Libri 2012


di Gaetanina Sicari Ruffo
Organizzata del Ministero dei Beni Culturali, s'è aperta oggi la giornata della Lettura dei Libri, voluta dall'Unesco e accolta da ben 80 paesi per incrementare ed incoraggiare la diffusione dei libri e crescere “in virtude e conoscenza” avrebbe detto Dante Alighieri.
La data quest'anno si protrarrà dal 23 aprile al 23 maggio e si chiamerà Maggio dei Libri con un ricco carnet d'iniziative, concorsi per le scuole, sorprendenti promozioni, come quella di Emons Audiolibri di Roma che offrirà ai suoi visitatori un bicchiere di vino, rose e audiolibri, riprendendo l'iniziativa degli anni passati dei libri e le rose collegati alla festa di S. Giorgio o l'altra del tram letterario che consiste nella scelta di volontari di recitare l'incipit d'un libro a piacere, saltando su un tram o un bus. Quest'ultima mi sembra bizzarra e spericolata.
Forse meglio l'iniziativa di Nuovo Umanesimo a cui collaboro, a Reggio Calabria, che ha già programmato la rilettura di brani di Foscolo, Leopardi, Manzoni, nella Biblioteca della Provincia di R.C.  nel pomeriggio del 21 Maggio, a proposito della presentazione del saggio dello scrittore cosentino Pino Caminiti.

Nessun commento:

Posta un commento