I 25 anni de ilfilorosso. Tre giornate di iniziative


Tre giornate di iniziative per i 25 anni de ilfilorosso, rivista e associazione culturale che dal 1986 svolge ininterrottamente un’intensa attività culturale ed editoriale con diffusione nazionale e ormai anche internazionale. Un sodalizio che in questo quarto di secolo «è riuscito a tessere – ha evidenziato Luigina Guarasci - una rete prestigiosa di collaboratori e amici che, nonostante le difficoltà, tengono vivo e saldo un progetto culturale che, nato da un’idea, da un sogno di Francesco Graziano e dal suo impegno infaticabile».
Il Quotidiano del 10.12.2011
Sono state giornate partecipate, iniziate a Cosenza nell’aula magna dell’Istituto Tecnico Agrario “G. Tommasi” con una riflessione sul ruolo delle riviste di cultura in Italia e sul ruolo de ilfilorosso in particolare. Tra gli intervenuti: la stessa Luigina Guarasci Graziano, direttore de ilfilorosso, Salvatore Jemma e Paolo Ragni, poeti e collaboratori della rivista. Nel corso della serata è stato presentato – con una lettura intensa e commossa di Annalisa Saccà della Saint John University di New York - l’inedito postumo di Graziano: “Dentro il libro dei giorni” curato da Roversi e Jemma. Una serata durante la quale il giovane M. Ierardi, bravissimo arpista del Conservatorio di Cosenza, ha fatto dialogare la musica con i versi.
Rogliano, per la seconda tappa delle iniziative targate ilfilorosso, ha ospitato la Premiazione del Concorso internazionale di poesia edita e inedita dedicato al fondatore della rivista, scomparso nel giugno 2009. Circa 200 i partecipanti da ogni parte d’Italia le cui opere, di buon livello, alcune pregevoli, sono state esaminate dalla giuria presieduta dal poeta Roberto Roversi, e composta da Luigina Guarasci Graziano, Salvatore Jemma, Maria Lenti, Vincenzo Ferraro, Pino Sassano e Mariangela Chiarello. Sono risultati vincitori, per la Poesia edita: Anna Petrungaro di Cosenza (primo premio); Vincenzo Lisciani Petrini di Teramo (2 premio); e Francesco Clausi Schettini di Bologna (3 premio). Per la poesia inedita, questo il responso: Michele Lalla di Modena (1 premio); Enza Capocchiani di Bergamo (2 premio); e Paolo Polvani di Barletta (3 premio). Il premio speciale “Ilfilorosso” è stato assegnato a Giovanna Fozzer di Firenze; mentre il premio speciale “Rino Cerminara” offerto dalla editrice “Pubblisfera” di S. Giovanni in Fiore è andato a Franco Bazzarelli di Amantea. Menzione speciale della Giuria, infine, a Maria Gabriella Sicilia di Cosenza. La serata patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Rogliano, affiancata da alcuni sponsor, è stata scandita oltre cha dai versi, anche dai brani musicali eseguiti al piano dal maestro Carmelo Altomare.
Terza serata, sempre a Rogliano, all’insegna della poesia e dei bambini. Alla conclusione del corso di scrittura creativa tenuto da Antonio Nesci ai bambini delle scuole primarie, è stato presentato il libro che raccoglie le prove poetiche dei bambini che hanno frequentato il corso nell’anno precedente. Il volumetto: “Sono come il filo dell’aquilone” ricco di versi e di colori è stato donato a bambini e genitori dal sindaco della città, Giuseppe Gallo.
A conclusione delle manifestazioni, è stata annunciata la donazione di un Fondo Librario da parte dell’Associazione Ilfilorosso alla Biblioteca Comunale, Fondo da dedicare alla memoria di Francesco Graziano, al quale, come ha annunciato il primo cittadino Gallo, verrà intitolata una sala della Casa delle Culture.

Nessun commento:

Posta un commento